INTERROGAZIONE SUL PREMIO VIAREGGIO

by · 7 marzo 2012 · Categoria: Comunicati 

Interrogazione al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale. Visto che dalle lettere riportate e dagli articoli pubblicati stamani sulla stampa, riguardo alla situazione attuale  del Premio Letterario Viareggio Rèpaci, si intuisce  che i contatti avuti finora dall’assessore alla cultura Costagliola e dal Presidente del Consiglio Comunale, Spadaccini, con la Presidente Bettarini non hanno avuto esito positivo e che, probabilmente, quindi la Presidente tirerà dritto sul percorso intrapreso dallo scorso anno, prevedendo conseguenti gravi danni per il Premio e per la città. Chiedo:

I soldi per l’organizzazione di quest’anno ci saranno o no? L’idea dell’Amministrazione Comunale è quella di “tirare a campare” per aspettare il 2013 o  di intentare rovinose azioni legali o  si stanno invece predisponendo altre iniziative per cercare di salvare il Premio e l’immagine della città? Visto che, comunque il rapporto tra le Istituzioni della città e il Premio, gravemente compromesso dal deprecabile “incidente del Piano Belli”, rischia di saltare del tutto, è possibile riuscire a ridare al Consiglio Comunale il ruolo che gli spetta, cercando così di salvare questo rapporto insieme a un’ auspicabile prestigiosa edizione del Premio 2012 legata davvero alla città e proporci un percorso di messa in sicurezza da colpi di mano di chiunque nello spirito dello Statuto del Premio?

Romina Cortopassi
Consigliera Comunale
Sinistra Ecologia e Libertà (Sinistra Arcobaleno)

Share |

Commenti

Un commento all'articolo INTERROGAZIONE SUL PREMIO VIAREGGIO

  1. fabrizio gatta
    in data mer, 7 mar 2012 ore: 21:50
  2. No… i soldi se è vero che non ci sono, non ci sono neanche per il Premio Repaci.

Che cosa ne pensi?! Lascia un commento!

Attenzione: Questo è uno spazio aperto, a disposizione di tutti. I commenti vengono inseriti direttamente, ma la Redazione potra' in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare quelli che utilizzano un linguaggio offensivo, contengono turpiloquio, sono razzisti o sessisti o che abbiano un contenuto che costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.). In ogni caso Viareggiok non potra' essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Personalizzazione profilo

Per personalizzare il tuo profilo utente registrati al sito: Gravatar e carica una immagine. Questa sarà automaticamente visibile accanto ai tuoi commenti. Perchè il servizio funzioni occorre che l'email utilizzata per la registrazione su Gravatar sia la stessa inserita nel campo "Indirizzo Email" sottostante.

Per lasciare un commento è necessario effettuare l'accesso al sito.